ABOUT

robertamotto architetto

 

DESIGN STUDIO

Io

 

Nata a Biella il 23 Luglio del 1975, studia al Politecnico di Torino, dove si laurea in architettura a pieni voti con la tesi “ Lo stadio Mussolini a Torino. Architettura e tecnologia. Analisi del degrado e proposte di intervento” con la Prf.ssa Anna Maria Zorgno Trisciuoglio e il Prof. Alfredo Negro.

 

 

 

 

Per questa tesi riceve il premio "Città di Torino - Domenico Carpanini" con le seguenti motivazioni:

 

"Federica Montaldi e Roberta Motto, (Facoltà di Architettura)

Con un approccio metodologico di ampio respiro lo studio inquadra la costruzione dello Stadio Mussolini di Torino nel quadro delle politiche di promozione delle attività sportive, e conseguente realizzazione di adeguate strutture architettonico-funzionali, con particolare attenzione agli anni '20-'30 del Novecento, discutendo criticamente il definirsi del modello in Italia e in Europa. Attraverso la rigorosa analisi dell'iter progettuale, letto attraverso la ricca documentazione conservata presso l'Archivio Storico della Città, sono considerati tutti gli impianti sportivi realizzati a Torino nei primi decenni del XX secolo, con attenzione anche agli aspetti delle nuove tecniche costruttive, legate all'uso del cemento armato. Quindi, la puntuale ricostruzione dell'intera operazione progettuale dello Stadio Mussolini, inquadrata nel dibattito culturale del ventennio, precisa criteri di localizzazione, maturazione della soluzione compositiva, dalle fasi preliminari alla soluzione definitiva, nel richiamo non solo alla figura dell'architetto - Raffaello Fagnoni - ma all'intera organizzazione di cantiere, attraverso immagini coeve. La tesi, oltre ad analizzare la storia del complesso, si apre inoltre in modo diretto alla problematica del recupero delle strutture, attraverso un corretto procedimento di analisi dell'attuale stato di degrado, con proposte d'intervento. Rigorosa e documentata, la tesi si fa apprezzare per il preciso equilibrio tra storia e tecnologia, in una prospettiva di autentico approccio interdisciplinare finalizzato alla conoscenza dell'oggetto architettonico, anche in una prospettiva di tutela."

 

Da subito collabora con studi di architettura e ingegneria nell’ambito della progettazione edilizia civile e industriale, affiancando all’attività di progettista l’insegnamento . Dal 2008 è titolare del proprio studio professionale e svolge attività di progettazione di interni ed esterni in lavori pubblici e privati, arredamento e riqualificazione energetica degli edifici.

 

E’ membro dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Biella dal 2005, è membro della commissione edilizia del comune di Rovasenda dal 2005 al 2016, è presidente della commissione paesaggio del comune di Andorno Micca dal 2015.

 

Dal 2015 è membro del network di progettisti IDEAPLUS http://www.ideaprogetti.it/network.htm

IDEAPLUS è una rete di professionisti, operanti in Italia e all'estero, nata per rispondere alle attuali esigenze del mercato, fornendo un servizio di consulenza e progettazione completo e personalizzato in ambito di architettura, ingegneria e territorio.

 

18 Salita di Riva, Biella, 13900

Copyright @ All Rights Reserved